DOP & IGP

I marchi DOP o IGP sono molto importanti per garantire la qualità del prodotto.

Il marchio DOP, assegnato dall’Unione Europea, è applicato a prodotti di una regione o di un luogo determinato o, in casi eccezionali ad un paese. È il certificato che constata che dato prodotto agricolo o alimentare e relative caratteristiche dipendono unicamente dal territorio in cui è stato prodotto.

Il marchio IGP invece è applicato a prodotti di una regione, di un luogo determinato o in casi eccezionali ad un paese, ed è il certificato che determina che la qualità, la reputazione o un altra caratteristica di tale prodotto siano esclusivamente dovute all’origine geografica e la cui produzione, trasformazione ed elaborazione avvengano nell’area geografica determinata.

Prodotti con il certificato DOP & IGP

Asparago Bianco di Bassano DOP 
Regione: Veneto 
Riconoscimento CE: Reg. CE n. 1050 del 12.09.07

Basilico Genovese DOP
Regione: Liguria
Riconoscimento Reg. CE n. 1623/05

Carciofo Brindisino IGP
Regione: Puglia
Riconoscimento CE: 2011

Carota dell’Altopiano del Fucino IGP
Regione: Abruzzo
Riconoscimento CE: Reg. CE n. 148/2007

Cipollotto Nocerino DOP
Regione: Campania
Riconoscimento CE: Reg. CE 656 del 10 luglio 2008

Fungo di Borgotaro IGP
Regioni: Emilia-Romagna, Toscana
Riconoscimento CE: Reg. CE n.1107/96

Insalata di Lusia IGP
Regione: Veneto
Riconoscimento CE: 2009

Melanzana Rossa di Rotonda DOP
Regione: Basilcata
Riconoscimento CE: 2010

Patata dell’Alto Viterbese IGP
Regione: Lazio
Riconoscimento CE:  2014

Peperone di Senise IGP
Regione: Basilicata
Riconoscimento CE:  Reg. CE n.1263/96

Pomodoro di Pachino IGP
Regione:  Sicilia
Riconoscimento CE:  Reg. CE n. 617/2003

Sedano Bianco di Sperlonga IGP
Regione: Lazio
Riconoscimento CE:  Reg. UE n. 222 del 17.03.10
(GUUE L. 68 del 18.03.10)

Amarene Brusche di Modena IGP 
Regione: Emilia Romagna
Riconoscimento CE: ottobre 2009

Arancia del Gargano IGP
Regione: Puglia
Riconoscimento CE: Reg. CE n. 1017 del 30.08.07
(GUCE L. 227 del 31.08.07)

Castagna di Vallerano DOP
Regione: Lazio (Viterbo) 
Riconoscimento CE:  Reg. CE
pubblicato sulla GU dell’8 aprile 2009

Ciliegia dell’Etna DOP
Regione: Sicilia
Riconoscimento CE: 2011

Clementine di Calabria IGP 
Regione: Calabria
Riconoscimento CE: Reg. CE n. 2325/97

Fichi di Cosenza DOP 
Regioni: Calabria
Riconoscimento CE: G.U. della Unione Europea
 Serie L 162 del 22 giugno 2011

Kiwi Latina IGP 
Regione: Lazio
Riconoscimento CE: Reg. CE n. 1486/04

Mela Rossa di Cuneo IGP
Regione: Piemonte
Riconoscimento CE:  2012

Melone Mantovano IGP 
Province di Mantova, Cremona, Modena, Bologna e Ferrara
Riconoscimento CE:  Reg. 2014

Nocciola del Piemonte IGP
Regione: Piemonte
Riconoscimento CE:  Reg. CE n.1107/96

Oliva Ascolana del Piceno DOP
Regioni: Marche – Abruzzo
Riconoscimento CE:  Reg. CE n. 1855/05

Pera Emilia Romagna IGP 
Regione: Emilia-Romagna
Riconoscimento CE:  Reg. CE n.134/98